Come curare le mani screpolate dai lavaggi frequenti

Olio di cocco idratante mani
Mag 21

Come curare le mani screpolate dai lavaggi frequenti

Come curare le mani screpolate dai lavaggi frequenti e dai disinfettanti idroalcolici

In questo articolo scopriremo un semplicissimo rimedio naturale per mani screpolate e irritate! È ormai risaputo, lavare bene le mani e disinfettarle quando si è fuori casa è diventata una regola fondamentale per evitare la diffusione del coronavirus. Tuttavia ripetere questo gesto più volte nell’arco di un’unica giornata priva la pelle del sebo che la protegge.

Nelle scorse settimane siamo stati bombardati da messaggi televisivi e non che ci raccomandavano di lavarci le mani strofinandole senza tralasciare nessun punto per almeno 20 secondi, o di usare soluzioni idroalcoliche in grado di eliminare germi, batteri e tracce di virus. Piccole attenzioni che ci hanno aiutato a contenere nel nostro piccolo la diffusione del Covid19.

Ma questo gesto così sano e importante ha un doppio effetto: da una parte serve a proteggerci, dall’altra indebolisce la pelle seccandola e irritandola.

Come prendersi cura delle mani secche e irritate

Smettere di lavarsi le mani con frequenza non è sicuramente una soluzione idonea. Possiamo prenderci cura delle nostre mani screpolate idratandole e proteggendole con rimedi naturali. Come?

Ancora una volta è la natura ad offrirci la soluzione perfetta e ancora una volta è l’Olio di cocco a stupirci con le sue innumerevoli proprietà!

Stavolta è il potere idratante dell’Olio di Cocco a venire in nostro soccorso per la cura delle mani screpolate.

Olio di cocco rimedi naturali per mani screpolate

Usare l’Olio di Cocco come idratante per le mani

Dopo aver lavato le mani con acqua calda e sapone elimina l’acqua in eccesso con un asciugamano o con della carta, senza asciugarle del tutto.

Poi metti qualche goccia di olio di cocco (o un pezzettino se questo è ancora solido) sul dorso di una delle due mani e comincia a strofinare finché l’olio non viene assorbito dalla pelle. Massaggia per bene sui punti più irritati, sempre con delicatezza: proverai un immediato sollievo e la pelle resterà idratata e luminosa.

È importante che le mani siano ancora umide prima di applicarvi l’olio di cocco, sai perché? L’acqua funge da veicolante favorendo la penetrazione dei principi attivi e aumentando il potere idratante dell’olio che introducendosi sotto la pelle non la ungerà.

L’olio di cocco, rimedio naturale che idrata le mani screpolate e non solo

Come abbiamo visto l’olio di cocco è un rimedio naturale per idratare le mani, ma non solo!

Un gesto semplicissimo, come quello di strofinare le mani massaggiandole l’una con l’altra per far assorbire l’olio di cocco dalla pelle si trasformerà in una coccola utile anche a proteggerti doppiamente. Sì perché l’olio di cocco possiede proprietà antimicotiche, antibatteriche e antivirali, tutte racchiuse in un unico preziosissimo prodotto. Non è solo un rimedio naturale per mani screpolate!

Ricorda che questo tipo di routine è utile per idratare la pelle di tutto il corpo perciò se non hai già dell’Olio di cocco biologico, acquistalo subito! Non te ne pentirai!

Per acquistare l’olio di cocco Biologico Rawys CLICCA QUI.

SCOPRI I VANTAGGI DELL’OLIO DI COCCO DI RAWYS

E voi conoscete altri rimedi naturali per curare le mani screpolate? Fateceli sapere nei commenti!

A presto!

Gianna

avatar gianna Liza

 

Leave a comment “Come curare le mani screpolate dai lavaggi frequenti”


Back To Top